Acquaponica: verso un futuro innovativo green, tra opportunità e crit...

Cosa vedremo in questo articolo

Eurofishmarket consiglia la lettura del lavoro “Acquaponica: verso un futuro innovativo green, tra opportunità e criticità” degli autori Chiara Lalla (Facoltà di Bioscienze e Tecnologie Agroalimentari e Ambientali – Università degli Studi di Teramo) , Claudio Mucciolo (ASL Salerno, Dipartimento di Prevenzione – Area Sud, Servizio Igiene Alimenti di O.A), Michele Amorena (Facoltà di Bioscienze e Tecnologie Agroalimentari e Ambientali – Università degli Studi di Teramo), di cui riportiamo qui sotto l’abstract.

ABSTRACT

La continua e rapida crescita delle popolazioni urbane richiede soluzioni di produzione alimentare efficienti sotto il profilo delle risorse e della sicurezza ambientale come l’acquaponica, che non è un modo innovativo di fare agricoltura associato all’allevamento di pesci.

Già gli Aztechi e le popolazioni asiatiche usavano in passato questi sistemi per alimentarsi. Oggi si sta tornando all’antica acquaponica, beneficiando dei suoi vantaggi di non utilizzare suolo vergine e dell’assenza dei fertilizzanti dell’agricoltura classica. L’obiettivo è quello di creare un nuovo modello produttivo totalmente sostenibile e circolare, dove la mancanza di terra e di acqua si possono conciliare con la necessità di produrre più cibo in meno spazio. In Italia e in Europa stanno nascendo molte realtà, anche se il sistema normativo è ancora confuso a riguardo. Con la collaborazione tra istituzioni e Università, enti del terzo settore e aziende, potrebbe nascere un nuovo modo di produrre cibo in ambito urbano, vantaggioso anche per la salute del nostro Pianeta.

Scarica qui il lavoro!

Suggeriti da Eurofishmarket

Articoli correlati