CERNIA O NON CERNIA?

Cosa vedremo in questo articolo

Correva l’anno 2011 quando nell’occhiello dell’articolo dal titolo “Cernia o non cernia?” pubblicato sul periodico Eurofishmarket nr. 16/2011 veniva puntata l’attenzione sulle “nuove” sostituzioni delle specie ittiche sui banchi delle pescherie e non solo. Già allora l’aggettivo nuove era tra virgolette a sottolineare che non era poi tanto nuova questa frode di sostituzione tra gli addetti ai lavori. Meno nota invece lo era tra i consumatori. Una nuova indagine di mercato pilota di Eurofishmarket sta riscontrando nuovamente questa frode sostituzione in più regioni e più banchi pescheria oltre che in alcune attività deputate alla somministrazione…

Leggi l’articolo sul blog “Informare per non abboccare”

Suggeriti da Eurofishmarket

Articoli correlati