Rifiuti alimentari ed imballaggi: quale futuro?

Lo scorso 26 settembre è entrato in vigore il decreto legislativo 3 settembre 2020, n. 116 sugli imballaggi e i rifiuti di imballaggio, in cui si specifica il concetto di Responsabilità Estesa del Produttore, o EPR, in base al quale il produttore di un prodotto o bene ne resta responsabile anche una volta divenuto rifiuto, nella fase post-consumo. In particolare...
Cosa vedremo in questo articolo

[vc_row][vc_column width=”1/3″][vc_single_image image=”29651″][/vc_column][vc_column width=”2/3″][vc_column_text]Lo scorso 26 settembre è entrato in vigore il decreto legislativo 3 settembre 2020, n. 116 sugli imballaggi e i rifiuti di imballaggio, in cui si specifica il concetto di Responsabilità Estesa del Produttore, o EPR, in base al quale il produttore di un prodotto o bene ne resta responsabile anche una volta divenuto rifiuto, nella fase post-consumo.  In particolare il decreto stabilisce gli obiettivi per i rifiuti alimentari, sia dal punto di vista  di riduzione degli sprechi attraverso l’incentivazione delle donazioni di alimenti, sia da quello di riciclaggio degli imballaggi in un’ottica di economia circolare.[/vc_column_text][pc-pvt-content]Accedi o registrati gratuitamente per scaricare il dectero

https://www.eurofishmarket.it/new/download/98/2020/29649/rifiuti_e_imballaggi-d-lgs-116-2020[/pc-pvt-content][/vc_column][/vc_row]

riciclo

Suggeriti da Eurofishmarket

Articoli correlati

riciclo